La donna orgasmica tra passato e presente, di Mariarosa Greco

  


   Questo processo interiore di“pulizia” da condizionamenti esterni che appesantiscono e limitano l’energiasessuale, dà la possibilità di far emergere un senso di Amore verso il proprio corpo e tutte le sue espressioni.
Mi piace definire “donna orgasmica” quella condizione energetica in cui il corpo diventa capace di vibrare di piacere attraverso il risveglio di tutti i cinque sensi e nel contempo l’autoaccettazione e l’entrare in contatto con l’energia del proprio cuore, manifestando la vibrazione dell’Amore.  Accade in qualche fase della vita che si percepisca un basso livello di libido.
Questo al di là dei cambiamenti ormonali del corpo fisico che possono accadere in varie età e di una condizionedi stress momentanea, che sicuramente non facilita il portare attenzione verso le sensazioni piacevoli del proprio corpo, accade frequentemente che senso di vergogna, autogiudizi negativi, credenze negative sulla sessualità, condizionamenti religiosi, sensi di colpa, aspettative sociali giochino un ruolo fondamentale nella scelta più o meno consapevole di autolimitarsi nell’espressione della propria sessualità e della propria energia orgasmica. 
Non scrivo niente di nuovo, affermando che nell’ambiente sociale c’è divisione tra sessualità e altre partidella vita, come anche c’è divisione tra genitali e altre parti del corpo. Ogniessere umano, nelle culture patriarcali, possiamo dire che nasce con un’ereditàgià precostituita: il tabù della sessualità.
E se tra essi ci sono adulti/genitori più liberi e meno condizionati sessualmente, comunque quandouna figlia o un figlio crescono, devono fare i conti con un contesto socialeallargato che tendenzialmente incarna questo tabù della sessualità e ne famotivo di grande condizionamento mentale. Se guardiamo la storia, dalle deealle streghe, nel corso dei millenni, il passo è stato sempre molto veloce esemplicemente e amaramente istintuale.  Ho creato il seminario “Donna Orgasmica” per approfondire e scoprire insieme ad altre donne il misterodell’orgasmo femminile.
Ancora oggi è un mistero anche per la scienza. E’ un’esperienza talmente fluida,costituita da un insieme di sensazioni, movimenti, onde di energie che puòessere interrotta facilmente dall’intrusione della mente che, di colpo, ècapace di spegnere qualsiasi “fuoco”.
Nell’esperienza orgasmica il tutto èmolto più della somma delle sue parti e spesso l’esperienza globale è ilcontrario dell’analisi che una mente accesa può tendere a scomporre.  La mia esperienza personale, nelrapporto col mio corpo, e l’esperienza fatta in questi anni a contatto con molte donne, ascoltandole, facendo esperienze insieme mi ha portato allacreazione di questo corso dedicato alle donne che vogliono conoscere e approfondire le potenzialità della loro energia sessuale e orgasmica, vogliono trasformare eventuali problemi e condizionamenti esterni in opportunità per vivere ancorapiù pienamente il piacere della femminilità, vogliono guidare la propria vita sessuale in modo più consapevole. Dal mio punto di vista, sono ancora troppe le donne che vivono in modo condizionato il loro piacere sessuale e l’orgasmo e che non si permettono di godere dell’esperienza orgasmica espansa.
Troppe le donne che si accontentano, che fingono il piacere, che nascondono laloro bellezza di dee dietro le paure. 
Il piacere sessuale può essere usato come medicina per guarire traumi e risvegliare il proprio potenziale orgasmico e diventare una via per la trascendenza. Guarire e usare pienamentel'energia sessuale femminile è essenziale per esprimere pienamente il potere sacro della dea che è presente in potenza in ogni donna. II corpo fisico femminile è la rappresentazione del divino femminino, come il corpo fisico maschile è la rappresentazione del divino mascolino.
Permettere all’energia sessuale di fluire lungo il corpo ed espandersi è collegato all’andare oltre il giudiziosul proprio corpo, e anche oltre allo schema mentale di sentirsi sbagliati quando si sente l’energia sessuale, che è l’energia della vita, scorrereattraverso l’eccitazione del corpo ad esempio, attraverso la sessualità e l’attrazione fisica.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.